Instagram
 

Nuova Barbie, la famiglia Kahlo: «Mattel non autorizzata».

 

 

 

bullet

Lee este artículo en español.

 

9 marzo 2018 - Martedì scorso, nell'ambito della Giornata internazionale della donna, la società Mattel ha annunciato il lancio della nuova collezione “Sheroes” della linea Barbie, che include, inclusa nella serie “inspiring women”, una rappresentazione della pittrice messicana Frida Kahlo, descritta dalla società statunitense come «un'artista che ha ottenuto riconoscimenti per il suo stile e la sua prospettiva unica, diventata una celebrità, attivista e simbolo di forza».

Il giorno dopo, la famiglia della Kahlo ha affermato che Mattel non ha chiesto autorizzazione per utilizzare l'immagine alla proprietaria dei diritti, la pronipote Mara Romero, per cui ha sollecitato alla compagnia di regolarizzare la situazione.

In un comunicato via Twitter, Romero informa che: «Vogliamo rendere noto che la signora Mara Romero, pronipote di Frida Kahlo, è l'unica detentrice dei diritti dell'immagine dell'illustre pittrice messicana, per cui solo lei può autorizzarne l'uso. [...]

«La società Mattel», continua il testo, «non ha ricevuto l'autorizzazione necessaria per utilizzare l'immagine [...]. Siamo sicuri che se [...] è stata vittima di un inganno e / o il suo atto improprio deriva da una precedente ignoranza sulla proprietà dei diritti sopra citati, regolarizzerà immediatamente questa situazione, con la consapevolezza che, altrimenti, ci vedremo nell'urgente necessità di adottare le misure necessarie per salvaguardare i diritti di proprietà intellettuale relativi all'immagine di Frida Kahlo».

bullet Clicca qui per leggere gli altri articoli della sezione “Attualità”

 

(massimo barzizza / puntodincontro.mx)