Pence loda gli 11 senatori contrari alla conferma di Biden

Pence loda gli 11 senatori contrari alla conferma di Biden

Ore 09:25:37 - Il vice presidente degli Stati Uniti, Mike Pence, ha fatto sapere di vedere con favore il tentativo di 11 senatori di rifiutare di certificare la vittoria di Joe Biden.

Gli 11 senatori e senatori-eletti, guidati da Ted Cruz —figlio di un immigrato cubano e di una statunitense di origini irlandesi e italiane— vogliono che siano concessi altri 10 giorni per esaminare accuse di presunte frodi, peraltro al momento senza alcuna prova.

La mossa è comunque destinata a fallire visto che la maggioranza dei senatori hanno già detto che il 6 gennaio assentiranno alla certificazione della elezioni di Joe Biden alla presidenza.

Il capo dello staff di Pence ha sottolineato che il vicepresidente condivide la «preoccupazione di milioni di americani per frodi e irregolarità nel voto».

Pence considera «benvenuti» gli sforzi dei membri di Camera e Senato per «usare l’autorità concessagli dalla legge per solevare obiezioni e portare prove davanti al Congresso e al popolo americano».

Come presidente del Senato, Pence avrà la responsabilità di presiedere la seduta del 6 gennaio e di dichiarare Biden vincitore.