Fedrigoni acquista Industrial Papelera Venus

Fedrigoni acquista Industrial Papelera Venus

Fedrigoni Spa —società attiva dal 1717, unico produttore in Italia di carta per banconote accreditato dalla Bce per la produzione della filograna dell'euro e appartenente dal dicembre 2017 al fondo statunitense Bain Capital— ha concluso l'acquisizione di Industrial Papelera Venus, impresa con sede a Città del Messico che sviluppa, produce e distribuisce materiali autoadesivi e supporti in silicone, leader nel mercato locale. Industrial Papelera Venus ha un fatturato di circa 18 milioni di dollari e un centinaio di dipendenti.

Con questa acquisizione, la terza in due anni, Fedrigoni rafforza ulteriormente la sua posizione di terza azienda al mondo nel settore delle etichette sensibili alla pressione, in cui opera attraverso i marchi Arconvert, Manter e Ritrama.

L'impresa è uno dei leader globali nelle etichette per il vino e gioca un ruolo di primo piano in quelle per i prodotti alimentari, articoli domestici e la logistica, così come nell'alta tecnologia applicata ai film adesivi per usi nel settore farmaceutico, delle bevande e della cura personale.

«Questa operazione è coerente con la nostra strategia di crescita nel settore sempre più promettente delle etichette autoadesive, in cui rientra anche la recente acquisizione di Ritrama» —ha commentato Marco Nespolo, amministratore delegato di Fedrigoni— «ed è in linea con il piano di diversificare geograficamente la nostra penetrazione sul mercato. Il nuovo ingresso ci permetterà di aumentare la capacità produttiva, di ampliare l'offerta, di creare favorevoli sinergie di approvvigionamento, di rafforzare la nostra presenza in America Latina e di espandere il nostro mercato nel sud degli Stati Uniti, aree che ci interessano molto».

Oltre ai numerosi stabilimenti in Italia e in Spagna, Fedrigoni ha infatti già siti produttivi in Cina, Cile e Brasile.