Primo volo Alitalia New York-Roma “covid-free”

Primo volo Alitalia New York-Roma “covid-free”

È sbarcato stamattina a Fiumicino il primo volo “covid-free” proveniente da New York. Tampone in partenza negli Stati Uniti per tutti i passeggeri, secondo test rapido all'interno dell'aeroporto di Roma e, soprattutto, niente più obbligo di quarantena all'arrivo in Italia —consentito solo per motivi di salute, lavoro o residenza— per chi arriva dagli Usa.

Un'iniziativa fortemente voluta da Aeroporti di Roma (Adr) per riprendere i contatti con gli Stati Uniti interrotti con il coronavirus. Quello appena sbarcato è infatti il primo volo “covid-free” dopo l'accordo stipulato da Adr, Alitalia e Delta per creare un corridoio pulito.

Tutti i passeggeri sbarcati a Roma dal volo Alitalia, che hanno viaggiato indossando la mascherina per tutta la durata del volo, si sono infatti sottoposti al tampone rapido in un corridoio «sicuro» creato appositamente in aeroporto. «Ho fatto un test prima di partire a New York, ho cittadinanza anche italiana e passerò il Natale qui» —ha detto un passeggero— «almeno il rapido qui non costa, negli Usa l'ho pagato 60 euro privatamente. Tra mezz'ora saprò il risultato». Un'iniziativa apprezzata dai passeggeri e un modo, sicuramente, per tornare a volare in sicurezza.

Dopo circa un'ora sono arrivati i risultati: tutti negativi i cento passeggeri provenienti da New York sbarcati all'aeroporto di Fiumicino, poco prima delle 8, con il primo dei tre voli settimanali Alitalia Covid-tested. Dopo essere scesi dall'aeromobile di Alitalia i viaggiatori, tra cui anche numerosi italiani, già muniti negli Usa dell'apposita certificazione che attestava la negatività al Covid 19, nello scalo romano si sono tutti sottoposti ad un nuovo test antigenico, eseguito presso le apposite strutture allestite da Aeroporti di Roma e già operative al Leonardo da Vinci con il supporto della Regione Lazio. Dodici in totale le postazioni disponibili nell'apposita nuova area allestita, di cui quattro operative per il volo di oggi.