Lippi: "Giusto aiutare Totti"

 Il c.t. della Nazionale Ŕ soddisfatto della prova del capitano della Roma. Domani si gioca Italia-Ucraina: "Partiamo con due attacanti"

GINEVRA (Svizzera), 1 giugno 2006 - "Contro la Svizzera Ŕ stata una gara dura, ma Ŕ quello che volevamo per testare la nostra condizione e riabituarci a un certo clima". Il giorno dopo il test contro la Svizzera, il c.t. della Nazionale, Marcello Lippi, analizza con luciditÓ la prestazione degli azzurri. "L'obiettivo di questa doppia trasferta Ŕ permettere ai ragazzi di giocare almeno un tempo e mezzo ed Ŕ quello che intendo attuare - spiega Lippi - Certo se fosse stato un confronto ufficiale probabilmente ci sarebbe stato anche qualche espulso".

La Nazionale tornerÓ in campo venerdý a Losanna per affrontare l'Ucraina nell'ultima amichevole prima della partenza per la Germania. Lippi annuncia qualche cambio rispetto alla formazione che ha incontrato la Svizzera: "L'ossatura della squadra resterÓ pi¨ o meno quella - dice Lippi - anche se chi ha giocato tutta la partita ieri, domani ne disputerÓ uno spezzone. Oltre tutto c'Ŕ da fare i conti con un paio di elementi acciaccati come Grosso e Iaquinta. Contro l'Ucraina partiremo con due attaccanti con determinate caratteristiche e non con un solo punto di riferimento avanzato come contro la Svizzera, seppur sopportato da elementi con spiccate doti offensive".

Pensiero finale sulle condizioni di Totti. Il c.t. della Nazionale Ŕ soddisfatto della prestazione del capitano della Roma, in campo per tutta la gara: "Totti ha giocato 90 minuti e migliora di giorno in giorno, dovrebbe essere impiegato nella seconda parte della sfida con l'Ucraina. Lui Ŕ come Ronaldinho, Messi ed Henry. Tutti li vogliamo al Mondiale e facciamo il massimo per metterli in condizione di giocare. ╚ ovvio per˛ che ci organizziamo nel caso questo non fosse possibile giÓ dalla prima gara. Comunque, al di lÓ dei singoli e della loro condizione attuale, mi preme che i ragazzi siano brillanti al momento giusto, cioŔ il 12 giugno quando ci sarÓ l'esordio mondiale contro il Ghana".