Mugello, subito Rossi

Prima ora di libere MotoGP: Vale con la Yamaha mette in fila le Ducati di Capirossi e Gibernau. Melandri 5 con la Honda, Pedrosa per ora solo 16

SCARPERIA (Firenze), 2 giugno 2006 - Archiviata l'ipotesi F.1, rinnovato il contratto con la Yamaha per il 2007 e massima concentrazione sul Mondiale MotoGP. Valentino Rossi ha messo in fila tutti nella prima ora di prove libere del GP d'Italia sulla pista del Mugello. L'iridato in carica ha girato in 1'51"238 e ha preceduto le due Ducati di Loris Capirossi (staccato di 361 millesimi) e Sete Gibernau (a 0"669 da Vale).

La prima delle Honda quella di Casey Stoner, quarto con la moto del team di Cecchinello, mentre quinto Marco Melandri con la Honda di Gresini (a 1 "199 da Rossi). Sesto Nicky Hayden (Honda-Hrc), settimo Colin Edwards con l'altra Yamaha. Solo 16 per ora Daniel Pedrosa con l'altra Honda ufficiale. La seconda sessione di libere va in scena alle 14.