Malesia, fulmine Capirossi

Nelle libere della MotoGP l'imolese della Ducati precede Pedrosa (caduto e acciaccato) e Roberts. Rossi 7, Melandri 9, Hayden 11. In 125 pole provvisoria di Bautista

SEPANG (Malesia), 8 settembre 2006 - Loris Capirossi continua alla grande. Dopo la vittoria di Brno l'imolese ha brillato anche oggi nelle libere del GP della Malesia in programma domenica a Sepang. Il pilota della Ducati ha segnato il miglior tempo della giornata confermando lui e la sua moto in ottima forma. Problemi per Daniel Pedrosa.

Lo spagnolo della Honda, secondo nel Mondiale dietro a Nicky Hayden, oggi solo 11, ha il secondo tempo assoluto ma una caduta gli ha procurato una ferita al ginocchio destro e una contusione al piede sinistro. Domani controlli medici approfonditi ma prevedibile per lui una corsa ad handicap. Per ora si parla anche di una possibile sua assenza. Terzo tempo per lo statunitense Kenny Roberts si KR211V.

Giornata senza grandi squilli per Valentino Rossi che comunque ha il settimo tempo. Il campione del mondo, preceduto da Hopkins, Stoner e Tamada, conta di rifarsi domani in qualifca. E come lui conta di fare anche Marco Melandri, oggi soltanto col nono tempo. In 125, invece, pole provvisoria per lo scatenatissimo Alvaro Bautista. Il leader iridato dell'Aprilia ha messo in fila Mika Kallio (Ktm) e Mattia Pasini. Ottavo Fabrizio Lai, 14 Raffaele De Rosa.

In 250 miglior tempo per un altro spagnolo, Hector Barbera. Il pilota dell'Aprilia ha preceduto Jorge Lorenzo e Hiroshi Aoyama. In fase di attesa i nostri piloti. Roberto Locatelli quarto mentre Andrea Dovizioso quinto, Il sammarinese Alex De Angelis invece sesto. Manuel Poggiali 11.