“Mexico on the road”, una pubblicazione di Eni

“Mexico on the road”, una pubblicazione di Eni

Ore 03:45 - Eni —azienda italiana attiva nei settori del petrolio, del gas naturale, della chimica e della chimica verde, della produzione e commercializzazione di energia elettrica, delle energie rinnovabili e presente in Messico con attività di esplorazione e sviluppo di idrocarburi nell’offshore del Paese— ha pubblicato il documento Mexico on the road, in cui descrive la situazione e le sfide di questa nazione latinoamericana.

«Esiste un Paese» —si legge nel sommario— «con grandi potenzialità di sviluppo, il terzo più grande per estensione dell’America Latina dopo Brasile e Argentina: si chiama Messico. La stabilità macroeconomica, gli accordi di integrazione economica regionale, la posizione geografica sono alcuni dei fattori che negli ultimi anni hanno contribuito allo sviluppo del suo mercato interno».

«La crescita degli investimenti» —continua— «e l’apertura al capitale privato sono cruciali per realizzare queste potenzialità. Ad avere forti potenzialità di sviluppo è anche l’industria dell’oil&gas: il Messico, esportatore di petrolio (ma importatore di gas), punta all’aumento della produzione domestica e all’indipendenza energetica».

«Al contempo, la transizione energetica potrebbe incentivare lo sviluppo dell’energia eolica e solare, di cui il Messico è ricco, offrendo costi energetici competitivi».

«Non solo petrolio: la diversificazione delle attività produttive ha reso il Messico il quindicesimo maggiore esportatore al mondo. Il quadro generale viene complicato dall’incertezza economica e dai problemi interni legati agli squilibri sociali, che il governo è determinato a sradicare. Il peggioramento della crisi economica connesso alle conseguenze del Covid, lancia una nuova sfida al governo messicano, in un anno determinante nella definizione dei programmi di sviluppo del Paese e delle relazioni con gli Stati Uniti. Alla ricerca di una maggiore e più equa prosperità».

Il documento, corredato da dati statistici aggiornati, contiene capitoli dedicati alla Quarta trasformazione —la visione e il piano per la nazione del presidente Andrés Manuel López Obrador—, alla “Forza dello sviluppo” —con dati sulla strategia macroeconomica dell'attuale amministrazione—, alla “Nuova energia” —una descrizione degli obiettivi nell'ambito delle risorse energetiche—, all'eliminazione delle diseguaglianze —caposaldo della politica dell'attuale governo— alla crisi provocata dal Covid-19 e alle sue probabili conseguenze. Sono state inserite, inoltre, interviste ad Abel Hibert, già vicecapo del Gabinetto del governo messicano, Patricia Armendariz, economista e imprenditrice sociale, con una lunga carriera ai vertici delle maggiori istituzioni finanziarie messicane e Guillermo Gonzalez de Haro, uno degli eredi della storica distilleria Tequilera La Gonzaleña.

Scarica Mexico on the Road

In italiano

In inglese