4º concorso di traduzione di poesia dall'italiano allo spagnolo

4º concorso di traduzione di poesia dall'italiano allo spagnolo

Ore 08:36 - L'Istituto Italiano di Cultura di Città del Messico, l'Ambasciata della Svizzera in Messico e il Laboratorio Trādūxit, con il patrocinio di Biblioteche di Roma, al fine di promuovere la diffusione della poesia italiana e italo-svizzera nei Paesi di lingua spagnola, invita partecipanti da qualsiasi parte del mondo alla quarta edizione di M'illumino/d'immenso, concorso internazionale di traduzione di poesia dall'italiano allo spagnolo.

Sarà premiata quest'anno la migliore versione in spagnolo —che dovrà pervenire entro il 10 settembre 2021— di due poesie di Antonella Anedda e Giovanni Orelli.

L'iniziativa è organizzata da Barbara Bertoni (traduttrice letteraria, direttrice del Laboratorio Trādūxit), Vanni Bianconi (poeta svizzero di lingua italiana e direttore di Babel – Festival di Letteratura e Traduzione di Bellinzona) e Fabio Morábito (poeta e traduttore italo-messicano, ordinario di Traduzione presso la Universidad Nacional Autónoma de México).

La giuria sarà composta da due degli organizzatori (Barbara Bertoni e Fabio Morábito) e da un poeta traduttore.

La cerimonia di premiazione si terrà presso l’Istituto Italiano di Cultura di Città del Messico durante la XXI Settimana della Lingua Italiana nel Mondo.

Il premio consiste in 13,000 pesos messicani (circa 500 euro); una settimana di soggiorno presso la Casa delle Traduzioni di Roma (non include spese di viaggio); frequenza gratuita a un corso dell’Istituto Italiano di Cultura di Città del Messico; un’iscrizione annuale gratis a Ametli (Associazione Messicana dei Traduttori Letterari) e pubblicazione delle traduzioni sui diversi siti web e riviste letterarie.

La I edizione (1918) ha visto l'adesione di 119 iscritti, residenti in 16 Paesi, nella seconda (2019) sono stati 109, di 14 nazionalità diverse, mentre alla terza (2020) hanno partecipato 183 candidati di 21 Paesi. I premi sono andati l'anno scorso a Teresa Lanero (Spagna), nel 2019 a Rocío Moriones Alonso (Spagna) e nel 2018 a Nora Biasin Povoleri (Messico).

Clicca qui per scaricare il bando

 

Benchmark Email