L'ambasciatore García de Alba ricevuto a Foligno

L'ambasciatore García de Alba ricevuto a Foligno

Ore 07:26 - Il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, ha ricevuto ieri in Comune, in visita di cortesia, l’ambasciatore del Messico in Italia, Carlos Garcia de Alba, accompagnato dalla console onoraria del Messico in Umbria, Margarita Blanca. Nella sala consiliare dell'antica città, fondata nel X secolo a.C., erano presenti anche il presidente del Consiglio comunale, Lorenzo Schiarea, il vicesindaco Riccardo Meloni, il presidente dell’Ente Giostra della Quintana, Domenico Metelli, e il presidente della Confcommercio, Aldo Amoni.

Nel corso del cordiale colloquio sono stati sottolineati i rapporti di grande amicizia tra l’Umbria ed il Messico ed in particolar modo con la comunità messicana residente in Umbria (a Foligno ci sono 10 messicani). Nel saluto di benvenuto al diplomatico il presidente Schiarea ha sottolineato che «questo incontro rappresenta, in un momento difficile, un segno di speranza e di ripartenza».

L’ambasciatore ha ricordato la sua personale esperienza in Umbria, come docente all’Università degli studi di Perugia, evidenziando come tra Italia e Messico ci siano ottimi rapporti commerciali. Ha ringraziato il Comune di Foligno per l’accoglienza e la presenza degli stendardi del suo Paese, sottolineando che ieri in Messico si è celebrata la festa della bandiera.

Il sindaco Zuccarini ha ringraziato per la visita l’ambasciatore. «È importante questa relazione con il Messico» —ha detto— «che è un Paese più vicino a noi di quanto si possa pensare. I suoi cittadini si sono sempre integrati bene».

L’ambasciatore ha firmato il libro d’onore del Comune prima di ricevere in omaggio il baiocco d’argento. Al termine dell’incontro in Comune il diplomatico ha visitato Palazzo Candiotti, sede dell’Ente Giostra della Quintana.