Femminicidio ad Arese, il comunicato del Consolato messicano a Milano

Femminicidio ad Arese, il comunicato del Consolato messicano a Milano

Ore 16:27 - Dopo l'uccisione di una cittadina messicana ad Arese e l'arresto del probabile responsabile, anch'egli originario del Messico, il Consolato a Milano ha pubblicato oggi il seguente comunicato:

La Secretaría de Relaciones Exteriores, attraverso il Consolato Generale del Messico a Milano, ha appreso con profondo rammarico la notizia della morte di una donna messicana nella città di Arese, in Italia, presunta vittima di femminicidio.

La rappresentanza consolare mantiene i contatti con le autorità italiane, tra cui la sindaca di Arese, che hanno arrestato il presunto aggressore e aperto un'inchiesta sui fatti. Analogamente, il Consolato Generale è in contatto con la famiglia della connazionale, al fine di fornire assistenza e tutela consolare nell'ambito delle sue competenze. Fin dal primo momento in cui è venuta a conoscenza della situazione, la rappresentanza consolare si è attivata per verificare l'integrità dei minorenni coinvolti, che ricevono le necessarie cure mediche e psicologiche in coordinamento con i servizi sociali italiani.

Il Consolato Generale del Messico a Milano ha inoltre informato la polizia locale del diritto di notifica consolare che possiede il detenuto messicano, ai sensi della Convenzione di Vienna sulle relazioni consolari.

Il governo del Messico ribadisce la priorità data alla protezione dei messicani all'estero e al pieno rispetto dei loro diritti umani.

 

Benchmark Email