Covid, Oms: «Contagi dimezzati nel mondo da inizio anno»

Covid, Oms: «Contagi dimezzati nel mondo da inizio anno»

Ore 06:25 - Il numero dei casi di contagio da Covid-19 a livello globale è diminuito per la quinta settimana consecutiva dall'inizio dell'anno e il bilancio settimanale delle infezioni si è quasi dimezzato: lo ha reso noto su Twitter il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus. I casi settimanali, ha precisato, sono passati da oltre cinque milioni nel periodo 4-10 gennaio a 2,6 milioni nel periodo 8-14 febbraio.

«Questo dimostra che semplici misure di salute pubblica funzionano contro il Covid-19, anche in presenza delle varianti» —ha commentato il numero uno dell'Oms in un tweet successivo— «Ciò che conta adesso è come rispondiamo a questa tendenza. L'incendio non è domato, ma abbiamo ridotto le sue dimensioni. Se smettiamo di combatterlo su qualsiasi fronte, ritornerà ruggendo».

Il bilancio dei morti provocati dal coronavirus a livello globale ha superato oggi quota 2,4 milioni: la soglia dei due milioni era stata superata il 15 gennaio scorso. Secondo i dati della Johns Hopkins University, attualmente decessi causati dal virus nel mondo sono 2.407.869 su un totale di 109.155.627 casi.