Le cifre dei vaccini Covid nel mondo

Le cifre dei vaccini Covid nel mondo

Ore 09:16 - In 180 Paesi del mondo sono state somministrate finora oltre un miliardo e 236 milioni di prime, seconde dosi o applicazioni monodose di vaccino anti-Covid. Con grandi differenze regionali.

Ecco una lista il più possibile aggiornata, con alcuni dei casi più significativi.

Cina e Stati Uniti sono i Paesi con il più alto numero di vaccini somministrati: 300 milioni in Cina e 250 milioni negli Usa, seguiti dall’India con 160 milioni di vaccinazioni. Naturalmente va considerato il numero degli abitanti. A livello globale, la media è di 15,9 dosi per ogni cento persone. Alle Seychelles si registrano 130 dosi per ogni cento persone, in Israele 121,2, negli Emirati Arabi Uniti 110, a San Marino 94, a Malta 81, in Cile 80, alle Maldive 78. Nel Regno Unito la percentuale è del 76,7 %, poco superiore agli Stati Uniti (75,3%). Seguono tra gli altri Ungheria (67%), Mongolia (59,4%), Serbia (54,6%), Germania (40%), Spagna e Canada (39,5%), Austria (38%), Italia (37,5%), Belgio e Portogallo (36%), Francia e Lussemburgo (35%), Polonia (34,4%), Olanda, Irlanda e Slovenia (33%), Grecia e Svizzera (32%), Romania e Turchia (29%), Arabia Saudita (28,9%), Marocco (26%), Croazia (23,9%), Brasile (21,9%), Cina (20,7%), Messico (15,5%), Russia (14,5%), Australia (9,7%), mentre il Giappone che ospita le Olimpiadi è fermo al 3%.

I vaccini più usati

L’Oxford-AstraZeneca viene somministrato in 141 Paesi nel mondo. Seguono Pfizer-BioNTech (87), Sinopharm (40), Moderna (38), Sputnik V (32), Sinovac (23) e Johnson&Johnson (14). A livello mondiale, più di 200 altri vaccini anti-Covid sono in fase di studio.

Percentuale di persone vaccinate nel mondo

Numero di persone vaccinate

 

Benchmark Email