Stress oltre oceano

stressoltreoceano

Ore 06.34 – Siamo abituati a parlare di identità, considerandola come qualcosa di invariabile, in ogni momento e ovunque siamo.

Tuttavia siamo sempre in continua evoluzione, le esperienze che viviamo ci cambiano, rendendoci sempre dis-identici a noi stessi. Spostarsi a vivere in un Paese nuovo, con una cultura diversa dalla propria, può provocare dei cambiamenti nel modo in cui ci si sentiamo e ci vediamo.

Lo stress da transculturazione è la fatica che può sperimentare chi è espatriato in un Paese con una cultura diversa dalla propria.

Chi ne soffre può provare sensazioni di estraneità, solitudine, nostalgia, preoccupazione. Questo può rendere ancora più difficile affrontare le sfide che si presenteranno nel nuovo Paese, prime tra tutte la comunicazione o il cambio di status sociale.

Tuttavia, lo stress non è una condizione di per sé negativa, ma è un segnale che siamo alle prese con una situazione impegnativa, che richiede di mobilitare le nostre energie. I risvolti di questo processo possono essere positivi, possono farci rendere conto di quanto sappiamo essere forti e resilienti.

Scopri il tuo livello di resilienza attraverso questo link! https://online.centromoses.it/auto-valutazione-resilienza/

Per qualsiasi informazione contattaci expat@centromoses.itonline.centromoses.it

Anna Casirati – Michela Lussu