Incontro Messico-Italia per promuovere il turismo tra i due Paesi

Incontro Messico-Italia per promuovere il turismo tra i due Paesi

Ore 07.44 – Il ministro del Turismo del Governo del Messico, Miguel Torruco Marqués, ha incontrato l’Ambasciatore d’Italia, Luigi De Chiara, con l’obiettivo di studiare strategie per aumentare il numero di viaggiatori tra le due nazioni.

Durante l’incontro è stato annunciato che nel 2022 è previsto l’arrivo in Messico di 83.605 turisti provenienti dal Bel Paese, il 40,3% in più rispetto al 2021.

La spesa totale stimata di questi visitatori è di 94.347.000 dollari, corrispondenti a una media di poco più di 1.100 dollari a persona.

Il capo della Secretaría de Turismo ha commentato che l’aspettativa per quest’anno è ancora del 54,5% inferiore rispetto ai 163.885 turisti italiani del 2019 —il 6,9% del mercato europeo— con un beneficio economico complessivo di 164 milioni 112mila dollari.

Nel 2021, il 55% dei visitatori italiani è arrivato in terra azteca attraverso l’aeroporto di Città del Messico, il 38% attraverso Cancún, mentre il 7% è atterrato in altri aeroporti.

Per il 2022 la disponibilità di posti aerei per voli diretti dall’Italia al Messico è di 17.799 —117,5% in più rispetto a quelli registrati nel 2021—, operati principalmente da Neos Air sulle rotte Milano Malpensa-Cancun (84,5%) e Roma Fiumicino-Cancún (15,5%).

Torruco ha riferito, inoltre, che nel 2019 hanno visitato l’Italia 155mila 327 turisti messicani —33mila in più (+27%) rispetto al 2018— generando un beneficio economico nel Bel Paese di 127 milioni 936mila dollari (circa 824 dollari a persona), confermando così la seconda posizione dello Stivale tra le nazioni europee più visitate dai turisti provenienti dal Messico.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico