Riforma elettrica, AMLO: «Non accolta» la proposta di un gruppo di lavoro Messico-Usa

Riforma elettrica, AMLO: «Non accolta» la proposta di un gruppo di lavoro Messico-Usa

Ore 17.48 – Sebbene il rappresentante degli Stati Uniti per il clima, John Kerry, abbia affermato che nell’incontro che ha avuto con il governo messicano è stato concordato un gruppo di lavoro congiunto per la riforma elettrica, il presidente Andrés Manuel López Obrador ha affermato che la proposta «non è stata accettata» e che non prevede modifiche all’iniziativa.

«C’è stata una proposta per mantenere la comunicazione sull’argomento e per la partecipazione di un gruppo, ma sono stati loro a suggerirlo, io sono rimasto in silenzio. Non è stata accettata», ha detto il presidente messicano durante la conferenza mattutina del 1 aprile.

López Obrador ha affermato che la partecipazione del governo statunitense alla discussione sulla riforma dell’elettricità «non può essere accettata», aggiungendo che l’iniziativa «rimane così com’è».

Invece, ha detto, l’impegno è stato quello di inviargli una copia della proposta di riforma ed ha assicurato che non violerà l’accordo commerciale con il Canada e gli Stati Uniti (T-MEC), perché cerca di porre fine a pratiche che considera corrotte.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico