Stabilimento in Messico per l’azienda piemontese Gefit

Stabilimento in Messico per l'azienda piemontese Gefit

Ore 19.10 – Stabilimento numero sette per Gefit, costruttore italiano di stampi e sistemi per l’automazione di processi industriali. La nuova unità produttiva è entrata in funzione a Monterrey, in Messico, gestita dalla filiale Gefit Mexico Engineering.

La scelta del Paese nordamericano è motivata dalla rilevanza strategica di questo mercato per il gruppo alessandrino, impegnato da qualche anno nel processo di internazionalizzazione delle attività, «con l’obiettivo» —si legge in una nota— «di porsi verso i propri clienti come “Global partner”, più che mero fornitore di attrezzature».

Ai servizi commerciali e di assistenza tecnica post-vendita, Gefit Mexico Engineering affianca la costruzione di macchine e linee di assemblaggio, aggiungendosi agli stabilimenti già presenti in Italia, Ungheria, Stati Uniti, India e Cina e alle filiali commerciali di Mosca e Shanghai.

Monterrey, dove ha sede Gefit Mexico Engineering, è la capitale dello Stato nord-orientale del Nuevo León, seconda città più industrializzata del Paese.

Fondata nel 1967, con sede ad Alessandria, Gefit opera con le divisioni Automation e Moulds & Assembly: la prima progetta e realizza linee di assemblaggio principalmente per l’industria della componentistica auto; Moulds & Assembly, invece, è specializzata negli stampi per termoplastici e attrezzature per l’assemblaggio ad alta velocità e precisione di componenti in plastica.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico