Convegno sull’analisi storiografica della lingua italiana in territori ispanofoni

Convegno sull'analisi storiografica della lingua italiana in territori ispanofoni

Ore 09.25 – Il gruppo di ricerca LITIAS (La Lingua Italiana in territori ispanofoni) ha annunciato la realizzazione del suo 2º Convegno Internazionale, che si terrà presso il Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell’Università di Padova dal 2 al 4 febbraio 2023. L’evento si svolgerà in modalità mista, presenziale e on-line.

L’obiettivo è quello di aprire nuovi filoni di ricerca nella storiografia linguistica —o di consolidare quelli esistenti— sull’italiano come lingua di cultura, straniera e patrimoniale nei territori aventi lo spagnolo come lingua di fatto.

L’analisi riguarda la Spagna e tutti i Paesi ispanofoni del continente americano, in un periodo che va dalle “origini” alla fine del XX secolo. Saranno oggetto di studio opere destinate all’apprendimento linguistico, dizionari, nomenclature e glossari, traduzioni di interesse scientifico e culturale, studi linguistici e analisi traduttologiche dell’italiano in Spagna o in America.

Per quanto riguarda le linee tematiche del congresso, sono previste le seguenti aree di ricerca: grammaticografia; lessicografia; traduttologia; testi; pianificazione e politica linguistica; istruzione pubblica e privata; lingua, migrazione e società; istituzioni, associazioni culturali e case editrici che diffondono la lingua e la cultura in America.

Le proposte di comunicazione potranno sviluppare, secondo una prospettiva storiografica, contenuti legati all’analisi, alla ricostruzione e alla sistematizzazione:

  • dei materiali dedicati all’apprendimento dell’italiano da parte degli ispanofoni in Spagna e in America Latina dalle origini fino alla fine del XX secolo: grammatiche, opere grammaticali (fonetiche, ortografiche, ecc.), manuali di italiano L2 per ispanofoni, materiali lessicografici come dizionari, vocabolari, glosse, nomenclature, ecc.;
  • dell’attività di traduttori ed editori e della storia delle traduzioni di interesse scientifico e culturale;
  • del contesto istituzionale ed editoriale (privato, scolastico e universitario) in cui i testi sono stati pubblicati;
  • di diverse tipologie testuali legate alla diffusione di idee linguistiche, didattiche, pedagogiche, ecc.;
  • della presenza dell’italiano nel paesaggio linguistico urbano dell’America Latina;
  • dei processi storici e sociologici legati all’emigrazione italiana in America Latina e l’italiano o i suoi dialetti come lingua/e del patrimonio e della cultura;
  • dei processi e i cambiamenti nella percezione della lingua italiana in Spagna e America Latina che, in relazione ai destinatari delle opere, evidenziano non solo il suo valore riconosciuto come lingua di importanti tradizioni culturali, ma anche il suo interesse come lingua di relazioni commerciali.

LITIAS è un progetto di ricerca sulla didattica e funzione sociale della lingua italiana nel mondo ispanofono finanziato dal ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca (MIUR) e dalle Università di Bologna, Genova, Padova e L’Aquila. Il suo Ricercatore Principale è il prof. Félix San Vicente —linguista spagnolo di riferimento per l’ispanismo nell’ambito universitario in Italia e all’estero— e l’obiettivo è la catalogazione dei materiali linguistici che, in un modo o nell’altro, hanno introdotto, insegnato e diffuso la lingua e la cultura italiane nei Paesi in cui lo spagnolo è lingua ufficiale.

Tutte le informazioni sull’evento sono disponibili qui.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico