L’arte della scienza italiana a Città del Messico

Ore 06.09 – Sarà presentata stamattina al museo Universum di Città del Messico l’esposizione “Italia, l’arte della scienza”, un’iniziativa che porterà i visitatori a scoprire il meglio del Bel Paese sotto l’aspetto della ricerca formale.

Il progetto —coordinato dall’Ambasciata d’Italia e dalla fondazione IDIS Città della Scienza assieme all’UNAM— si è potuto realizzare grazie agli interventi dei musei scientifici di Napoli, Firenze, Trento e Milano.

La mostra offre un percorso che attraverso oggetti, video, testi e materiali multimediali spiega l’evoluzione dell’ingegno italiano nell’ambito di molteplici settori, tra cui la cultura, la sanità, l’ambiente l’aerospazio e l’alimentazione.

Tra i contenuti esposti, una ricostruzione digitale del Foro di Augusto, la mano artificiale Hannes dell’Istituto Italiano di Tecnologia, capace di restituire funzionalità al 90%, e nuovi tessuti ottenuti dagli scarti delle lavorazioni degli agrumi.

L’esposizione, unica nel suo genere, offre un amplio panorama dell’inventiva, l’immaginazione e gli straordinari successi che da sempre hanno caratterizzato la scienza italiana.

La presentazione potrà essere seguita online attraverso il sito https://www.youtube.com/watch?v=kVekfYWIZ1w alle 10:30 (ora del Messico centrale, le 17.30 in Italia), mentre l’esposizione aprirá al pubblico dal 25 settembre al 12 dicembre al piano terra dell’edificio A di Universum, nella Zona culturale della Città Universitaria.