Bompiani pubblica in Italia la sceneggiatura del film Viva Zapata!

Ore 19.12 – È stato pubblicato in Italia “Viva Zapata!”, il volume che contiene l’unica presceneggiatura originale di Steinbeck, scritta tra il 1948 e il 1950, per l’omonimo film del 1952 diretto da Elia Kazan e interpretato da Marlon Brando con Anthony Quinn.

Ritrovato negli archivi cinematografici dell’Università della California a Los Angeles, il testo fu pubblicato per la prima volta nel 1991 da Yolla Bolly Press ed ora è stato tradotto in italiano per Bompiani da Massimo Bocchiola.

La pellicola ottenne numerose candidature all’Oscar —tra cui miglior soggetto e sceneggiatura, migliore attore protagonista e non protagonista— e rimane un classico sul personaggio di Emiliano Zapata, una delle figure di spicco della rivoluzione messicana tra il 1909 e il 1919.

Dalle pagine di questo potente libro emergono temi familiari ai lettori di “Furore” e “La battaglia”: la forza corruttiva del potere politico, la necessità della lotta collettiva e della speranza, l’importanza di una guida dalla forte integrità morale. Zapata è infatti spinto dal desiderio di restituire ai contadini le terre anche a costo della rinuncia ai propri interessi e relazioni personali. Una personalità che a distanza di anni mantiene inalterato il suo carisma rivoluzionario.

John Steinbeck (1902-1968) è uno dei massimi esponenti della letteratura americana e mondiale. Vincitore del National Book Award e del premio Pulitzer per Furore nel 1940, nel 1962 venne insignito del premio Nobel per la letteratura con la seguente motivazione: «Per le sue scritture realistiche e immaginative, che uniscono l’umore sensibile e la percezione sociale acuta».

Nel 1964 il Presidente Lyndon B. Johnson gli conferì inoltre la Medaglia presidenziale della libertà. Le nuove edizioni di tutte le opere di John Steinbeck sono in corso di pubblicazione presso Bompiani, a cura di Luigi Sampietro.