Comites: gli iscritti al registro elettori nel mondo e in Centro e Nord America

cifreopzioneinversacomites

Ore 15.48 – 177.835 italiani all’estero si sono iscritti nel registro degli elettori per rinnovare i Comites, il 3,76% degli aventi diritto. In Centro e Nord America, su 426.924 maggiorenni residenti e iscritti all’AIRE, i registrati sono 11.575: il 2,71%.

Il capo della Cancelleria consolare dell’Ambasciata d’Italia in Messico, Flavio Sereni, ha informato Puntodincontro che i dati corrispondenti ai plichi inviati e ai voti ricevuti in questo Paese nordamericano verranno resi noti dopo lo spoglio, che avverrà il 4 dicembre.

Soltanto a quanti hanno esercitato la cosiddetta opzione inversa entro il 3 novembre sta arrivando per posta il plico con il materiale elettorale. Le operazioni di invio si sono concluse venerdì scorso, 13 novembre, ventesimo giorno prima della data delle votazioni ed ultimo giorno utile per la spedizione, come previsto dalla legge.

Questi elettori hanno già ricevuto —o riceveranno a breve— il plico elettorale all’indirizzo che hanno indicato al momento della registrazione.

Nel plico troveranno il certificato elettorale, la scheda elettorale, la busta bianca per l’inserimento della scheda, la busta preaffrancata con l’indirizzo dell’Ufficio consolare, un foglio informativo con le modalità di voto e il testo della legge.

Chi non riceverà il plico questa settimana, da venerdì 19 novembre —cioè a decorrere dal 14° giorno precedente la data delle votazioni— potrà richiedere il duplicato, presentandosi personalmente all’Ufficio consolare. Il rilascio del duplicato verrà annotato su un apposito registro.

Il voto dovrà essere rispedito così da arrivare a destinazione entro la mezzanotte del 3 dicembre.