Gaia, l’italiana che ha conquistato il pubblico al Corona Capital

gaiacoronacapital

Ore 16.15 – La cantautrice Gaia Gozzi —vincitrice di “Amici” e seconda classificata a “X-Factor”— ha incantato il Messico. Forte del suo ultimo lavoro, l’album “Alma”, dove l’anima latina è predominante, l’italiana è salita nei giorni scorsi sul palco del Corona Festival, manifestazione che, ad oggi, non aveva mai ospitato artisti del Bel Paese.

Gaia ha eseguito alcuni suoi più recenti successi, fra i quali “Chega”, “Boca”, “Fotogramas”, “Nuvole Di Zanzare”. La stampa locale ha salutato l’esibizione dell’artista ventiquattrenne nata a Guastalla, in provincia di Reggio Emilia, con giudizi positivi, soprattutto per la capacità di coinvolgere il pubblico facendolo ballare e cantare. Una grande energia salutata da lunghi applausi.

Anche la sua estensione vocale è stata oggetto di ammirazione e la critica messicana auspica di poter avere presto un concerto da solista della giovane cresciuta a Viadana, in provincia di Mantova.

Il Corona Capital è uno dei festival musicali più noti del Messico e ogni anno riunisce superstar internazionali nella capitale del Paese.

Il 29 ottobre è uscito Alma, il nuovo progetto discografico di Gaia, un anno e mezzo dopo Nuova genesi, il suo primo album. Alma si compone di 15 tracce di pop contemporaneo in italiano e in portoghese, la lingua della madre brasiliana.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico