Omicron, pronto un vaccino in Italia

vaccinoitalianoantiomicron

Ore 05.19 – Sarebbe già pronto il primo vaccino anti Covid “plasmato” sulla variante Omicron. Lo ha reso noto la società di biotecnologie con sede a Roma Takis, che in collaborazione con Rottapharm Biotech di Monza è al lavoro da tempo sul candidato vaccino Covid-eVax, sperimentato nella fase 1 nell’uomo.

Secondo quanto fa sapere l’azienda italiana l’antidoto —progettato in modo specifico per contrastare la variante Omicron— dovrebbe essere testato entro poche settimane.

La particolare piattaforma sviluppata da Takis permette di aggiornare velocemente i prodotti anti covid, oggi con Omicron come già è successo con Alpha, Beta, Gamma e Delta.

«Grazie a tutto quello che abbiamo imparato dall’inizio della pandemia, abbiamo disegnato in poche ore il vaccino Covid-eVax versione Omicron e in poche settimane saremo in grado di testarlo nei modelli preclinici», rende noto Luigi Aurisicchio, amministratore delegato e direttore scientifico della Takis.

«Mentre cerchiamo di sconfiggere la pandemia, è imperativo essere proattivi nel tempo in cui il virus si evolve», rileva Aurisicchio. «Negli scorsi mesi abbiamo generato quasi in tempo reale modifiche di Covid-eVax contro le varianti Alpha, Beta, Gamma, Delta e tante altre, dimostrandone l’immunogenicità in modelli animali. A differenza delle precedenti mutazioni, Omicron presenta un alto numero di caratteristiche nuove, per cui è difficile prevedere se i vaccini attuali saranno ancora protettivi, ecco perché ci stiamo muovendo il più velocemente possibile per adattare il nostro Covid-eVax anche contro questa variante».

Patronato ITAL Messico