Premio Italia-Messico: un’edizione speciale il 14 dicembre

Premio Italia-Messico: un'edizione speciale il 14 dicembre

Ore 16.29 – Il Premio Italia-Messico è senza dubbio uno degli eventi di maggior rilievo tra quelli organizzati regolarmente dalle associazioni e dalle istituzioni del Bel Paese in questa nazione nordamericana.

È stato creato dalla Camera di Commercio Italiana in Messico (CCIM) per riconoscere imprenditori, professionisti e personalità che con il loro lavoro favoriscono i legami tra i due Paesi in vari campi, compresi gli aspetti economici, culturali e umanitari.

Nel corso degli anni, fin dalla prima edizione nel 2009, il comitato organizzatore ha premiato diverse personalità in diverse categorie, tra cui Paolo Rocca di Techint, Daniel Servitje di Grupo Bimbo, Bob Kunze-Concewitz di Campari, l’attrice Verónica Castro, Ermenegildo Zegna —amministratore delegato l’omonima casa di moda— e il cantante messicano Emmanuel.

I premi vengono normalmente consegnati durante una cena di gala a cui partecipano imprenditori, diplomatici e rappresentanti di istituzioni italiane e messicane. Quest’anno, a causa dell’emergenza sanitaria, l’evento si terrà in formato cocktail martedì 14 dicembre presso la sede dell’Istituto Italiano di Cultura a Città del Messico. Il programma —che inizierà alle 19:00— prevede una rassegna dei premiati negli ultimi anni, oltre ad essere un’occasione per «salutare l’anno in compagnia dei nostri associati», afferma la CCIM in un comunicato . Il costo è di 1.400 pesos a persona (1.200 pesos per i soci CCIM) e gli interessati a partecipare possono registrarsi utilizzando questo link.