La compagnia italiana di trasporto container MSC è la prima al mondo

La compagnia italiana di trasporto container MSC è la prima al mondo

Ore 07.52 – Secondo la classifica stilata dalla società di ricerca e analisi Alphaliner, MSC, il gruppo italo-svizzero di Gianluigi Aponte, ha superato la danese Maersk nel trasporto di container.

La flotta della società, fondata a Napoli nel 1970, vanta una capacità complessiva di 4.284.728 container standard da 20 piedi (TEU), 7.454 in più di Maersk. La quota di mercato delle due compagnie si attesa al 17%. MSC è presente in Messico con uffici nella capitale del Paese e a Altamira, Ensenada, Guadalajara, Guaymas, Lázaro Cárdenas, Manzanillo, Mazatlán, Monterrey, Progreso y Veracruz.

L’unità equivalente a venti piedi o TEU (acronimo di twenty-foot equivalent unit), è la misura standard di lunghezza nel trasporto dei container ISO. Le dimensioni esterne del contenitore ISO sono: 20 ft (6,1 m) di lunghezza x 8 ft (2,4 m) di larghezza x 8,5 ft (2,6 m) di altezza. Il suo volume esterno è di 1.360 piedi cubi, equivalenti a 38,51 m³, mentre la sua capacità è di 1.165,4 piedi cubi, equivalenti a 33 m³. Il peso massimo del contenitore è approssimativamente di 24.000 kg ma sottraendo la tara (o peso a vuoto), il carico può arrivare a 21.600 kg.

Il quartier generale della compagnia ha sede a Ginevra, in Svizzera, la sede operativa a Piano di Sorrento, in Italia, mentre il principale hub della linea si trova ad Anversa, in Belgio.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico