Prorogata fino al 29 aprile la mostra su Frida Kahlo a Bologna

Prorogata fino al 29 aprile la mostra su Frida Kahlo a Bologna

Ore 19.26 – In Italia, a Palazzo Belloni di Bologna, è stata prorogata fino al 29 aprile “Frida Kahlo. The Experience – Ojos que no ven, corazón que no siente”, un’esposizione dedicata all’artista messicana più conosciuta nel bel Paese.

Per la crescente affluenza di pubblico, le porte della mostra saranno aperte anche il martedì, mentre il percorso si arricchisce di nuovi materiali multimediali con un viaggio virtuale immersivo nel mondo della Casa Azul di Coyoacán, grazie al supporto di nuovi visori VR di ultima generazione.

L’esposizione, curata da Alejandra López, presenta la vita di Frida Kahlo, caratterizzata da una difficile condizione fisica e al tempo stesso dalla forte capacità di reazione e resilienza di fronte alle avversità. La mostra indaga tutte le fasi della vita dell’artista, con una selezione unica di fotografie: l’infanzia, seguita dalla giovinezza dove manifesta la sua ribellione vestendosi con abiti da uomo, l’incontro con l’amore della sua vita, Diego Rivera, fino alla morte.

Proprio sul rapporto con Diego si concentra il documentario di Sky Arte “Artists in Love”, una delle sezioni che riscuote maggior successo tra i visitatori.

Lungo il percorso sono presenti anche le ricostruzioni degli ambienti cari all’artista: la camera da letto e lo studio della Casa Azul. Completano l’ambientazione gli abiti, i monili e le riproduzioni di quanto indossato da Frida.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico