Puntodincontro intervista l’Ambasciatore d’Italia in Messico, Luigi De Chiara

Puntodincontro intervista l'Ambasciatore d'Italia in Messico, Luigi De Chiara

Ore 17.58 – Pubblichiamo di seguito il video di un’intervista condotta da Puntodincontro all’Ambasciatore d’Italia in Messico, Luigi De Chiara, giovedì scorso, 24 febbraio, poche ore dopo l’inizio dell’invasione russa in Ucraina.

Oltre al tema della guerra in Europa, il capo della diplomazia italiana in Messico ha risposto a domande sulla situazione di Enel e di altre imprese italiane nell’ambito della riforma proposta dal governo del presidente López Obrador al quadro normativo in materia di energia e l’attuale grado di avanzamento del processo di ratifica del nuovo trattato tra il Messico e l’Ue.

Nel corso della conversazione, De Chiara ha anche descritto alcuni recenti contatti di natura politica tra il Messico e il Parlamento europeo e i programmi di visita in agenda per le prossime settimane e mesi: tra questi quella della Segretaria Generale dell’IILA, ​​Antonella Cavallari, e del ministro degli Affari esteri italiano, Luigi Di Maio.

È stata affrontata anche la questione del decreto pubblicato qualche giorno fa dal ministero della Salute, che —dopo due anni di restrizioni— consente nuovamente ai viaggiatori provenienti dal Messico di entrare in territorio italiano senza necessità di quarantena. L’Ambasciatore ha risposto chiaramente alla domanda sui vaccini ammessi all’ingresso nel Bel Paese.

Sono stati quindi discussi gli sforzi compiuti per ristabilire un volo diretto tra il Messico e l’Italia e le opzioni esplorate per raggiungere questo obiettivo. La conversazione si è conclusa con alcuni dettagli sui programmi per la celebrazione dell’Italian Design Day, tra cui la possibilità di trasformare il Parque Lincoln di Polanco, a Città del Messico, in uno spazio italiano durante un fine settimana.

Il video dell’intervista —in italiano e di circa 20 minuti di durata— è sottotitolato in spagnolo.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico