La Ferrari è tornata: 1-2 al GP di Bahrain

La Ferrari è tornata: Leclerc vince il GP di Bahrain

Ore 10:53 – Charles Leclerc ha vinto il GP del Bahrain, prima gara del Mondiale 2022. Il monegasco della Ferrari ha preceduto al traguardo il compagno di squadra Carlos Sainz e la Mercedes di Lewis Hamilton. Disastro Red Bull: ritirato il campione del mondo Max Verstappen e testacoda di Sergio Pérez all’ultimo giro.

Quinto un incredibile Magnussen davanti a Bottas Ocon Tsunoda Alonso Zhou, questi i piloti a punti. A seguire, Schumacher, Stroll, Albon, Ricciardo, Norris, Latifi e Hulkenberg. Ritirati Perez, Verstappen e Gasly. Non è stato un errore di Pérez, il messicano ha subìto il bloccaggio delle gomme posteriori per lo spegnimento del motore.

Di Charles Leclerc si sapeva: il monegasco vince dopo la pole senza avere lasciato un solo giro agli avversari. Eppure la battaglia con Verstappen è appassionante e dimostra che le nuove regole funzionano: tre giri di sorpassi e controsorpassi, curva dopo curva, prima che il ferrarista riesca a staccare la Red Bull.

Il secondo posto di Carlos Sainz, invece, è una sorpresa. Lo spagnolo, apparentemente ancora a disagio con la nuova macchina, rimane in terza posizione per quasi tutta la gara, schiacciato in mezzo alle due Red Bull del campione del mondo e del compagno di squadra Pérez. L’occasione arriva a pochi giri dalla fine quando una Alpha Tauri si incendia in pista ed entra la safety car. Alla ripartenza Sainz si inchioda dietro a Verstappen fino al definitivo sorpasso, agevolato dal motore Honda dell’olandese che perde colpi. Bastano poche curve, infatti, e Verstappen inizia a essere sfilato dalle altre vetture. Anche dalla Mercedes di Lewis Hamilton che arriverà terzo dopo una gara assolutamente incolore.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico