Messico, elettricità: il coordinatore di Morena al Senato preoccupato dalle azioni legali

Messico, elettricità: il coordinatore di Morena al Senato preoccupato dalle azioni legali

Ore 16.17 – Il coordinatore del Movimento di Rigenerazione Nazionale (Morena) al Senato del Messico, Ricardo Monreal, ha avvertito che potrebbero essere intentate azioni legali da milioni di dollari dopo la risoluzione di giovedì scorso emessa dalla Corte Suprema di Giustizia della Nazione (SCJN) sulla Legge dell’Industria Elettrica.

«Quello che mi preoccupa» —ha affermato Monreal— «a prescindere dall’esito di questa votazione, di questa decisione della Corte, è la possibile presenza di cause internazionali da parte delle società che hanno investito e che ora potrebbero sentirsi lese da questa sentenza. Ciò che corrisponde a loro è presentare ricorso contro questa decisione, oppure, in panel internazionali, chiedere un risarcimento, che sarà difficile evitare.

Per quanto sopra, il coordinatore dei rappresentanti del partito del presidente López Obrador alla Camera alta ha ritenuto che sarebbe meglio raggiungere accordi con gli investitori, la maggior parte stranieri, per evitare richieste milionarie.

«Speriamo che si possa risolvere, ma è inevitabile, speriamo di no, ma per questo dobbiamo stare attenti al contenuto della riforma costituzionale», ha aggiunto il senatore.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico