Pirelli: investimento da 15 milioni di dollari in Messico

Pirelli: investimento da 15 milioni di dollari in Messico

Ore 13.24 – La multinazionale con sede in Italia Pirelli ha annunciato un investimento di 15 milioni di dollari nei prossimi due anni per la realizzazione di un centro di tecnologia avanzata e digitalizzazione presso lo stabilimento di Silao, nello Stato messicano di Guanajuato.

In un comunicato, la società ha specificato che questo investimento si aggiunge al piano da 36 milioni —annunciato a settembre 2021— volto ad aumentare la capacità produttiva annua a 7,2 milioni di pneumatici.

Le nuove strutture avranno una superficie di 6.680 mq, che andrà ad aggiungersi all’attuale stabilimento di 200.000 mq, e opereranno secondo il concetto di Industria 4.0.

L’azienda, fondata a Milano nel 1872, ha precisato che con questo investimento creerà il primo centro di ricerca e sviluppo di questo genere in Messico, incorporando tecnologie all’avanguardia per la produzione di pneumatici progettati per le prossime generazioni di veicoli elettrici e connessi.

Con questo nuovo laboratorio, l’azienda mira ad aumentare la propria competitività tecnologica e industriale in Nord America e a migliorare la capacità di servire marchi premium affermati nei mercati locali e statunitensi.

Pirelli investe annualmente circa il 6% dei ricavi di prodotti di alto valore in ricerca e sviluppo e detiene oltre 6.700 brevetti. Il nuovo centro messicano si aggiungerà ai 13 già esistenti nel resto del mondo.

L’azienda ha spiegato che il centro tecnologico —che opererà con talenti locali, formazione costante e trasferimento di conoscenze— genererà posti di lavoro per professionisti specializzati, oltre a creare collegamenti con le università locali.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico