Consegnato il secondo reattore italiano per la raffineria di Dos Bocas

Consegnato il secondo reattore italiano per la raffineria di Dos Bocas in Messico

Ore 11.50 – Il 27 aprile 2022 la società di ingegneria con sede in Italia ATB Riva Calzoni ha concluso con successo il secondo contratto per la raffineria Pemex Dos Bocas.

Il reattore è stato consegnato nei tempi previsti e raggiungerà presto il nuovo impianto in costruzione in Messico.

Progettato con una configurazione a due stack, questo enorme reattore in acciaio a bassa lega è stato prodotto attraverso una speciale sequenza di fabbricazione, che prende in considerazione la peculiare disposizione interna del processo.

Con una capacità di 340.000 barili al giorno, il progetto, in costruzione sulla costa di Tabasco, nel sudest del Paese, è stato fortemente voluto dal presidente messicano Andrés Manuel López Obrador ed è tra i principali investimenti strategici previsti dal Plan Nacional de Refinación, approvato nel 2018 dal governo con l’obiettivo di ridurre la dipendenza del Messico dalle importazioni di carburante.

Samsung Engineering, titolare del contratto di ingegneria, approvvigionamento e costruzione (EPC) si è aggiudicata due lotti, nei quali rientrano i due reattori di idrotrattamento a gasolio commissionati ad ATB, da circa 1000 tonnellate ciascuno.

«Questi pressure vessels sono le apparecchiature più complesse della futura unità di produzione di carburante (diesel) a basso contenuto di zolfo della raffineria di Dos Bocas» —ha spiegato Francesco Squaratti, direttore commerciale della divisione equipaggiamento pesante di ATB.

ATB Riva Calzoni è una società internazionale di ingegneria pesante per la produzione di attrezzature per i settori dell’energia fondata nel 2003 dall’unione delle capacità tecniche pluridecennali e delle strutture di Acciaieria Tubificio Brescia (ATB) e Riva Calzoni Impianti (Riva Calzoni).

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico