Nella notte tra il 15 e il 16 maggio eclissi di Luna visibile da Messico e Italia

Nella notte tra il 15 e il 16 maggio eclissi di Luna visibile da Messico e Italia

Ore 14.32 – La Luna si prepara a vestirsi di rosso: nella notte tra 15 e 16 maggio ci sarà la sua eclissi totale, la cosiddetta ‘Luna Rossa’.

Il fenomeno sarà visibile dal Messico e anche dall’Italia, ma nel Bel Paese solo per la prima parte: nello Stivale il culmine, infatti, sarà all’alba, quando la Luna tramonta, per cui non potrè essere osservato.

Durante la totalità, ma anche in fase parziale avanzata, il nostro satellite acquista il caratteristico colore che dà il nome al fenomeno. Ciò si deve al fatto che in quel momento l’atmosfera terrestre indirizza verso la sua superficie la porzione rossa dello spettro elettromagnetico.

Quando la Luna sarà completamente dentro il cono d’ombra inizierà la fase totale, alle 05,29 ora italiana, che raggiungerà il suo massimo alle 06,11. Tuttavia, il 16 maggio il nostro satellite tramonterà alle 05,51, circa 20 minuti dopo l’inizio della totalità e 20 minuti prima del momento clou, pertanto dall’Italia sarà possibile seguire poco meno della metà dell’intero fenomeno.

In Messico, invece, questo evento astronomico potrà essere visto — se il cielo sarà sereno— quasi in tutto il Paese, ma sarà percepito più chiaramente negli Stati di Chihuahua, Sonora, Sinaloa, Durango e nella penisola della Baja California, a causa della bassa elevazione della Luna rispetto all’orizzonte.

In terra azteca, la Luna rossa inizierà alle 21.28 di oggi, domenica 15 maggio, ora del centro del Paese, e potrà essere vista in tutto il suo splendore alle 22.30, raggiungendo il punto centrale alle 23.11.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico