Il 9 giugno l’Italia presiederà il consiglio dell’Ocse. Messico vicepresidente

Il 9 giugno l'Italia presiederà il consiglio dell'Ocse. Messico vicepresidente

Ore 19.15 Il 9 e 10 giugno si terrà a Parigi una riunione a livello ministeriale del Consiglio dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE). La riunione sarà presieduta dall’Italia, con il Messico e la Norvegia vice presidenti, e i ministri dibatteranno sul tema “Il futuro che vogliamo: politiche migliori per la prossima generazione e una transizione sostenibile”.

La riunione ministeriale è il forum di più alto livello dell’OCSE, a cui partecipano i ministri dell’Economia, delle Finanze, degli Affari esteri, del Commercio e di altri dicasteri dei Paesi membri e dei Paesi partner dell’Organizzazione, nonché i rappresentanti di altre organizzazioni internazionali.

La riunione di quest’anno sarà inaugurata dal Segretario generale dell’OCSE Mathias Cormann, dal Presidente del Consiglio italiano Mario Draghi, dal Presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelenskyy e dal Presidente dell’Unione africana e Presidente del Senegal Macky Sall.

I ministri discuteranno le sfide più urgenti, tra cui le implicazioni della guerra in Ucraina, il rafforzamento della prevenzione delle pandemie e i dispositivi di preparazione alle medesime, gli scambi commerciali e la sostenibilità ambientale, e come costruire un futuro migliore per i giovani. Altri dibattiti riguarderanno la cooperazione con l’Africa e la transizione ecologica per le generazioni future.

La Riunione sarà preceduta dalla Conferenza ministeriale su Occupazione e Lavoro, martedì 7 giugno, e dalla presentazione delle Prospettive economiche, che sarà curata dal Segretario generale Cormann e dal Vice Segretario generale e Capo economista Laurence Boone, mercoledì 8 giugno.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico