Accordo di collaborazione tra le Università di Tlaxcala e Genova

Accordo di collaborazione tra le Università di Tlaxcala e Genova

Ore 04.05 – L’Università Autonoma di Tlaxcala (UATx) e l’Università degli Studi di Genova (UniGe) hanno firmato un accordo di collaborazione accademica con l’obiettivo di stabilire legami culturali e scientifici in un evento svoltosi presso le strutture del Teatro Universitario dell’ateneo messicano.

Dopo la conferenza magistrale Stato costituzionale di diritto e norma di maggioranza, tenuta da Paolo Comanducci (nella foto) —ex rettore dell’UniGe ed eminente teorico di questa disciplina—, Serafín Ortiz, rettore della UATx, ha sottolineato che la firma dell’accordo darà l’opportunità di mantenere scambi accademici ampi tra i docenti e gli studenti di entrambe le istituzioni.

Ortiz ha ricordato che questa alleanza è stata concordata sin dalla prima volta che ha assunto la guida dell’Università. In questa occasione l’intesa si è rinnovata alla presenza di Comanducci, attualmente coordinatore dei rapporti con le realtà latinoamericane e incaricato di promuovere le azioni che verranno realizzate dai centri di formazione.

Il rettore della UATx ha aggiunto che questo impegno è la continuazione di un rapporto storico con l’Università degli Studi di Genova che coprirà ora tutte le discipline e gli ambiti di ricerca dell’Università Autonoma di Tlaxcala.

Fernando Tenorio Tagle —coordinatore generale del Centro de Investigaciones Jurídico–Políticas (Cijurep) della UATx—ha affermato che è una fortuna che si possano tenere incontri di primo livello sulla teoria giuridica, per cui continueranno a svilupparsi attività di portata internazionale, con la partecipazione di esperti provenienti dall’estero e messicani.

Nella sua dissertazione Paolo Comanducci ha analizzato il fondamentale cambiamento nelle teoria e pratica della democrazia indotto dall’introduzione del paradigma costituzionale. Le concezioni formali di democrazia si rivelano inadeguate rispetto al fatto che lo Stato di diritto si è evoluto in Stato costituzionale di diritto. Gli elementi sostanziali della democrazia quindi non sono soltanto supplementi contingenti rispetto a nozioni procedurali, ma rappresentano piuttosto le condizioni basilari per sostenerla come un metodo per raggiungere decisioni politiche basate sulla regola della maggioranza e sul suffragio universale.

All’evento erano presenti Emmanuel Rodríguez Vaca, coordinatore accademico del Cijurep, Dante Morales Cruz, direttore della Facoltà di giurisprudenza, scienze politiche e criminologia, membri della struttura di gestione della UATx, ricercatori, insegnanti, studenti e un folto pubblico.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico