L’Italia partecipa a una visita dell’Ue nello Stato di Chihuahua

L'Italia partecipa a una visita dell'Ue nello Stato di Chihuahua

Ore 04.05 – L’ambasciatore dell’Unione Europea in Messico, Gautier Mignot —insieme all’ambasciatore d’Italia, Luigi De Chiara, e ai capi missione di altri dodici Paesi membri—, svolge da ieri una visita di lavoro nello Stato di Chihuahua che si concluderà oggi. Lo scopo dell’iniziativa è quello di conoscere in prima persona la situazione attuale della regione e rafforzare i legami politici ed economici.

I diplomatici hanno programmato incontri con la governatrice Maru Campos, diversi membri del suo gabinetto, le autorità municipali di Chihuahua e Ciudad Juárez, nonché con attori della società civile nel campo dei diritti umani, del mondo accademico e del giornalismo, tra gli altri. In collaborazione con il governo dello Stato e Coparmex Chihuahua, si terrà un seminario il cui obiettivo è quello di offrire elementi chiave dell’economia circolare e della simbiosi industriale, nel contesto economico locale.

Gli ambasciatori visiteranno poi il confine con gli Usa e incontreranno le autorità per l’immigrazione. L’agenda prevede incontri con rappresentanti di aziende europee come Bosch, Electrolux, Manufacturas Estampadas e Life4tires e una visita a Safran Aerosystems, azienda francese nata dall’unione nel 2005 tra la società di elettronica e difesa Sagem e quella aerospaziale Snecma.

«È importante sottolineare» —si legge in una nota— «che l’Unione Europea e il Messico sono firmatari di un’Associazione Strategica e di un Accordo Globale che hanno permesso di intensificare ulteriormente le relazioni bilaterali e aumentare la cooperazione in molti ambiti. Per questo l’UE lavora intensamente con il governo federale e con tutti gli Stati della Repubblica. In questo quadro, gli ambasciatori dell’UE e dei suoi Stati membri effettuano una visita congiunta in uno Stato almeno una volta l’anno, come hanno fatto nel 2021 nello Stato del Chiapas».

«Durante il pranzo al Palacio de Gobierno dello Stato di Chihuahua» —ha scritto De Chiara su Twitter— «abbiamo invitato la governatrice Maru Campos a un viaggio di lavoro in Italia per promuovere opportunità di investimento nello Stato Grande del Messico».

Patronato ITAL Messico