L’UE ospite d’onore della Fiera del Libro di Guadalajara 2023

L'UE ospite d'onore della Fiera del Libro di Guadalajara 2023

Ore 06.42 – L’Unione Europea sarà l’ospite d’onore della 37ª edizione della Fiera Internazionale del Libro (FIL) di Guadalajara, in Messico, in programma dal 25 novembre al 3 dicembre 2023.

L’accordo è stato ufficializzato lunedì 17 ottobre con la firma di un accordo a Bruxelles, in Belgio, tra i rappresentanti dell’evento letterario e l’UE.

Alla cerimonia erano presenti Gautier Mignot, Capo della Delegazione dell’Unione Europea in Messico; Camilo Villarino Marzo, Capo di Gabinetto dell’Alto Rappresentante dell’Unione Europea per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza; Brian Glynn, direttore generale per le Americhe del Servizio europeo per l’azione esterna; Raúl Padilla López, presidente della FIL di Guadalajara; Patricio Jeretic, curatore del gruppo organizzatore della presenza dell’Unione Europea alla FIL 2023, e Marisol Schulz Manaut, direttrice generale della Fiera.

La Fil di Guadalajara è «la più importante fiera del libro in America Latina e nel mondo di lingua spagnola e la seconda più grande del mondo», riferisce una nota.

«Oltre al suo ruolo di primo piano come evento e mercato del settore letterario e librario, la FIL è un importante evento culturale» che «attira circa un milione di visitatori».

La partecipazione dell’UE a Guadalajara sarà all’insegna del motto “Costruire un’Unione di culture”, sviluppando legami per l’arricchimento reciproco, promuovendo collaborazioni durature, costruendo partenariati e rafforzando le relazioni tra l’Unione e l’America latina «sulla base del nostro rispettivo capitale intellettuale e della diversità dei nostri beni culturali, letterature, lingue e patrimonio».

Con la sua presenza come ospite d’onore alla fiera, l’Ue «intende promuovere una comunità globale di senso condiviso e una comprensione comune di un futuro più equo, inclusivo e stimolante per tutti». All’evento, l’Unione avrà «una presenza di spicco, compreso un padiglione, e proporrà un ricco programma artistico e letterario».

Patronato ITAL Messico