È pronto il nuovo governo italiano

È pronto il nuovo governo italiano

Ore 16.52 – È pronto il nuovo governo italiano, presieduto da Giorgia Meloni.

La leader di Fratelli d’Italia ha accettato l’incarico affidatole dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella e ha presentato la lista dei ministri: sono 24, di cui 6 donne, con due vicepremier.

Il giuramento sarà domani mattina alle 10 (le tre nel Messico centrale) al Quirinale, poi l’esecutivo sarà pienamente operativo.

Matteo Salvini e Antonio Tajani saranno i vice e rispettivamente ministro delle Infrastrutture e titolare degli Esteri, Carlo Nordio guiderà la Giustizia, Giancarlo Giorgetti il ministero dell’Economia, Matteo Piantedosi sarà al ministero dell’Interno e Guido Crosetto alla Difesa. Sottosegretario alla presidenza del Consiglio Alfredo Mantovano. Cambiano i nomi di alcuni dicasteri: ad esempio, lo Sviluppo economico diventa Imprese e Made in Italy, le Politiche agricole diventano Agricoltura e sovranità alimentare e nasce il ministero dell’Istruzione e del merito.

«Rivolgo con lo stesso spirito di collaborazione il buon lavoro al nuovo governo che domani mattina con il giuramento inizierà a svolgere i suoi compiti», ha detto Mattarella. Mario Draghi «ha fatto fronte all’esigenza di guida del Paese, concludendo la sua attività col consiglio europeo, lo ringrazio ancora una volta». «Vi ringrazio per l’attenzione con cui avete seguito i lavori per la formazione del nuovo governo» —ha aggiunto il capo dello Stato— «Questa volta il tempo è stato breve, non è passato nemmeno un mese dalla data delle elezioni e questo è stato possibile per la chiarezza dell’esito elettorale».

Patronato ITAL Messico