Dal 18 al 23 ottobre la XXI Settimana della Lingua Italiana nel Mondo

Ore 06.33 – La Settimana della Lingua Italiana nel Mondo è una manifestazione promossa dalla rete culturale e diplomatica ogni anno nella terza settimana di ottobre intorno ad un tema che funge da filo conduttore per l’organizzazione di un programma focalizzato intorno alla diffusione dell’italiano.

L’iniziativa è nata nel 2001 da un’intesa tra il ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l’Accademia della Crusca, a cui si affiancò in seguito la Confederazione Svizzera, nazione in cui l’italiano è una delle lingue ufficiali.

La XXI edizione si svolgerà dal 18 al 23 ottobre 2021 e avrà come titolo“Dante, l’italiano”, una tematica che, in coincidenza con il settecentenario della morte del Sommo Poeta, verrà declinata nei diversi Paesi del mondo in chiave storico-linguistica, ma anche ponendo l’accento su forme espressive come il fumetto, la novella grafica e l’editoria per ragazzi.

«Un appuntamento tradizionale, iconico, per celebrare in ogni latitudine la nostra lingua e grazie ad essa valorizzare le molteplici sfaccettature del Sistema Italia», ha detto stamattina Marina Sereni, Vice Ministra degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, nel corso dell’evento di presentazione.

«Ringrazio» —ha aggiunto— «l’Accademia della Crusca, con la quale da 21 anni la Farnesina ha avviato questo percorso di difrfusione e valorizzazione del nostro patrimonio linguistico e culturale, e tutti gli enti coinvolti nella realizzazione di questa rassegna: le ambasciate, i consolati, gli istituti di cultura, la Società Dante Alighieri, gli enti gestori e le scuole di italiano all’estero: attori che animano la manifestazione organizzando ogni anno eventi di alto livello in tutto il mondo».