Il Comitato di Presidenza del CGIE torna a riunirsi in presenza

Ore 06.41 – A 19 mesi di distanza ritorna a riunirsi in presenza il Comitato di Presidenza (CdP) del Consiglio Generale degli Italiano all’Estero (CGIE). I lavori si svolgono a Roma nella sede del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro da oggi, 8 novembre, sino a giovedì 11.

Ai lavori partecipano i parlamentari eletti all’estero, il sottosegretario Benedetto Della Vedova, funzionari della Farnesina e diversi esperti.

L’ordine del giorno include una relazione del Governo, comprensiva delle attività a breve e medio termine promosse negli ultimi 18 mesi di interesse per gli italiani all’estero, oltre ai provvedimenti legislativi correlati attualmente in discussione o calendarizzati nelle commissioni parlamentari.

Si parlerà anche delle elezioni dei Comitati degli Italiani all’Estero in programma per il 3 dicembre 2021: verranno analizzate la programmazione, la comunicazione, le procedure, il voto elettronico l’uso delle risorse finanziarie, il numero delle liste elettorali accettate e ricusate nei diversi Paesi e le circoscrizioni consolari che saranno prive di rappresentanza, valutando quali interventi sono previsti per supplire a tale mancanza.

Si discuterà inoltre delle date di convocazione delle assemblee Paese per il rinnovo dei consiglieri del CGIE e della 45ª Assemblea Plenaria, che si terrà in presenza a Roma dal 13 al 17 dicembre.

Al centro dei lavori del CdP anche la promozione della lingua e della cultura italiane nelle scuole, compresi gli enti promotori/gestori nel mondo.

A proposito della rete diplomatico-consolare, all’ordine del giorno la semplificazione e digitalizzazione dei servizi amministrativi e l’efficienza dei consolati in ogni Paese. Il Cgie si chiede ancora se e come il ministero degli Esteri supplirà alla carenza di risorse umane.

Tra gli altri punti previsti nell’odg, verrano affrontati infine la proposta di aggiornamento della circolare n. 2 del 9 ottobre 2013 sull’associazionismo italiano all’estero; l’incontro con i dirigenti di Rai Italia e le proposte di collaborazione nella programmazione del palinsesto e la convenzione dei servizi di assistenza amministrativa e previdenziale per gli italiani all’estero tra il MAECI e gli istituti di Patronato.

Domani mattina, 9 novembre, il CdP parteciperà alla presentazione del sedicesimo Rapporto degli Italiani nel Mondo prodotto dalla Fondazione Migrantes.