Messico, Pablo Gómez sostituisce Santiago Nieto alla guida dell’Unità di Informazione Finanziaria

Ore 23.16 – Il governo federale messicano ha annunciato le dimissioni di Santiago Nieto Castillo da capo dell’Unità di Informazione Finanziaria del Ministero delle Finanze e del Credito Pubblico. Sarà sostituito dall’ex deputato ed ex senatore Pablo Gómez Álvarez.

La sostituzione di Santiago Nieto giunge dopo essere stato criticato dal presidente Andrés Manuel López Obrador per aver celebrato il suo matrimonio fuori dal Paese con l’ex consigliera elettorale Carla Astrid Humphrey.

«Su proposta del Presidente della Repubblica, il ministro degli Interni, Adán Augusto López Hernández, ha nominato Pablo Gómez Álvarez nuovo capo dell’Unità di informazione finanziaria a partire da oggi», ha riferito il Coordinamento generale della comunicazione sociale del governo federale in una dichiarazione.

«Gómez Álvarez sostituisce Santiago Nieto Castillo, che ha assunto l’incarico dal 1º dicembre 2018 ed ha presentato oggi le sue dimissioni al capo dell’Esecutivo federale», si legge nel testo.

«Pablo Gómez Álvarez è un economista laureato all’UNAM, docente ed ex legislatore; si distingue per la sua traiettoria a favore delle cause sociali e dei diritti umani dal movimento studentesco del 1968 e in diverse fasi storiche del Paese».