Lutto nella comunità italiana in Messico per la scomparsa di Giancarlo Rinversi

Ore 10.34 – È deceduto ieri mattina a Monterrey, vittima di un infarto, Giancarlo Rinversi, membro del Comites uscente in Messico e noto rapresentante della comunità italiana nel Paese nordamericano. Aveva 76 anni.

Nato a Roma il 18 aprile 1945, lavorò per 22 anni all’Agip Petroli: 7 anni in Italia, 12 in Africa e 3 in Messico, dei quali gli ultimi 6 come direttore generale.

Non accettò di essere trasferito in Cina, per cui —prima di pensionarsi— rimase nel Paese latino a lavorare per una società attiva nel campo di azione della Pemex.

Fu l’ultimo responsabile della Camera di Commercio Italiana con sede a Monterrey, e da diversi anni era consigliere della Società Dante Alighieri locale.

Nel 2015 accettò l’invito a far parte del Comites spiegando che «così potrò aiutare, nei limiti del possibile, la comunità italiana in Messico».

Giancarlo lascia la moglie Karina de la Garza e i figli Fabio, Stefano, Walter e William.

La camera ardente sarà allestita da oggi alle 16 nella sala La Piedad delle Capillas Marianas, Av. Lázaro Cárdenas 1005 Poniente, Colonia Loma Larga, San Pedro Garza García, Nuevo León.