Messico, il nuovo Comites è già in carica. Ecco i risultati finali

Messico, il nuovo Comites è già in carica. Ecco i risultati finali

Ore 17.19 – L’Ambasciata d’Italia in Messico ha pubblicato oggi i risultati dello scrutinio dei voti ricevuti per l’elezione del nuovo Comites, che è già entrato in funzione presieduto pro-tempore da Anna Maria Coggiola, la candidata più anziana della lista. Il prossimo 16 dicembre si terrà la prima riunione ufficiale presso la sede dell’Ambasciata, alla presenza dell’Ambasciatore Luigi De Chiara e del capo della Cancelleria consolare Flavio Sereni.

Dopo aver ricevuto 378 iscrizioni elettorali entro la scadenza del 3 novembre, le schede pervenute prima della mezzanotte del 3 dicembre 2021 sono state 232, di cui 219 valide e 13 annullate, bianche, ecc.

«Secondo me, un dato preoccupante», ha dichiarato alcuni giorni fa ad ItaliaChiamaItalia Giovanni Buzzurro, leader de “L’Italia nel cuore”, l’unica lista presentatasi a queste elezioni. «Le cause a mio parere» —ha aggiunto— «sono da additare sia all’apatia della gente nei confronti della politica (basti vedere le percentuali dei voti alle ultime amministrative in Italia, che in un certo modo poi si riflettono anche all’estero), ma anche ad un sistema elettorale che ha reso molto più difficile l`iscrizione dei nostri connazionali al voto. A differenza delle Politiche, le elezioni del Comites rappresentano più un aspetto di gestione e di interfaccia con le istituzioni e personalmente speravo in una partecipazione più consistente, pero così non è stato. C’è un dato che mi consola e coincide con la mia tesi: alle scorse elezioni Comites, quelle del 2015, in consolato arrivarono solo 600 iscrizioni, di cui valide poco più di 330».

I due candidati che hanno ricevuto il minor numero di voti sono stati Guglielmo Finotti (22) e Domenico Passaforte (15) che, quindi, non faranno parte del nuovo Comitato, ma «saranno chiamati in causa nelle future commissioni che abbiamo intenzione di istituire», ha spiegato Buzzurro.

Durante la riunione del 16 dicembre verranno eletti il presidente, il vicepresidente e il segretario generale. Per la determinazione dei nomi delle persone che occuperanno queste posizioni, «abbiamo già discusso tra di noi, tenendo in considerazione i voti ricevuti, ma —allo stesso tempo— la formazione e le competenze dei candidati», ha spiegato a Puntodincontro il capolista.

Presentiamo di seguito la tabella con gli esiti finali dello scrutinio.

Patronato ITAL Messico