Italia, record assoluto di importazioni di tequila nel 2021

Italia, record assoluto di importazioni di tequila nel 2021

Ore 14.21 – L’Italia ha stabilito un record storico per le acquisizioni di tequila nel 2021, con un aumento del 24,4% rispetto al primato precedente, raggiunto nel 2019.

8 dei primi 10 importatori di tequila al mondo, tuttavia, hanno aumentato i propri acquisti a un tasso superiore a quello italiano rispetto alla situazione pre-pandemia. L’unica nazione che ancora non ha recuperato il livello raggiunto due anni fa è la Francia. La Lettonia è cresciuta a un tasso del 18% rispetto al 2019.

Nei 365 giorni dell’anno appena conclusosi, il Bel Paese ha importato 2.066.242 litri del distillato a base di agave blu, uno dei simboli nazionali del Messico.

Con questo risultato l’Italia si conferma al nono posto tra le nazioni importatrici del pianeta e al quinto in ordine di qualità tra le prime dieci della classifica (il 54% del liquore acquistato appartiene alla categoria “100% agave”).

Il Paese in cui la probabilità di bere un prodotto di eccellenza è più alta è il Canada, nazione in cui la tequila 100% agave corrisponde all’82,6% delle importazioni, mentre la qualità più bassa si registra in Germania, con solo il 2,8% di tequila importata distillata utilizzando esclusivamente agave Weber Azul.

Fonte: Consejo Regulador Del Tequila

Patronato ITAL Messico