Italia: intesa sulla rielezione di Mattarella

Italia: intesa sulla rielezione di Mattarella

Ore 06.18 – Si è raggiunta un’intesa nel vertice di maggioranza sul bis per Sergio Mattarella. Lo confermano fonti di maggioranza.

«L’intesa su Mattarella è una grandissima gioia», ha detto Matteo Renzi lasciando la riunione.

È opportuno che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella resti al Quirinale «per il bene e la stabilità del Paese».

È quanto avrebbe detto il premier Mario Draghi al presidente della Repubblica Sergio Mattarella e ai leader politici. La decisione è nelle mani del Parlamento, è la consapevolezza del premier, ma l’auspicio espresso ai leader sarebbe quello di garantire la stabilità chiedendo a Mattarella di restare.

Oggi Draghi ha avuto un colloquio di circa mezz’ora con il presidente Mattarella, a margine del giuramento di Filippo Patroni Griffi a giudice della Corte Costituzionale. Si è anche avuta notizia anche di una telefonata fra Salvini e Draghi.

Alle 15.30 (le 8.30 del mattino nel Messico centrale) i capigruppo delle forze politiche sono attesi al Quirinale. Nelle ultime due votazioni, il presidente Mattarella aveva già ottenuto un alto numero di voti: 336 ieri e 387 stamattaina.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico