È iniziato alla grande il Carnevale di Venezia 2022

Ore 01.35 – Poche ore fa una sfilata di apertura ha ufficialmente dato il via alle danze del Carnevale di Venezia 2022, quest’anno intitolato Remember the Future.

Il corteo acqueo, composto da venti imbarcazioni tipiche della laguna, è partito alle 19 (ora italiana) da Ca’ Vendramin Calergi ed ha percorso il Canal Grande, raggiungendo il momento più emozionante quando una sfera volante illuminata è stata liberata per ondeggiare nei cieli, regalando un’atmosfera onirica alla città.

Hanno partecipato all’evento i personaggi che nel tempo hanno contribuito a rendere il Carnevale veneziano uno dei più celebri e amati al mondo. A fianco della Bissona Serenissima —costruita nel 1959 dal maestro d’ascia Giovanni Giuponi e rimessa a nuovo nel 2020— altre due magnifiche imbarcazioni, la Veneziana e la Bizantina. Poi la Pantegana —il topo diventato uno scherzoso simbolo della città—, affiancata dai Medici della Peste e dal Toro della Compagnia dell’Arte dei Mascareri. Al corteo ha preso parte anche la vincitrice della festa delle Marie del Carnevale 2021, Mara Stefanuto, su una grande altalena. La giovane ha indossato un costume creato per l’occasione dall’Atelier Stefano Nicolao.

Il Carnevale di Venezia 2022, nonostante la programmazione ridotta per evitare i rischi della pandemia, è iniziato alla grande. Nei primi due giorni sono state registrate oltre 100 mila presenze in città, 55 mila delle quali ieri, domenica. Rispetto a sabato c’è stata una crescita di circa 18mila ospiti arrivati in laguna dalla diverse città della regione. Circa 25 mila sono stati gli stranieri, la maggior parte dei quali ha dormito in città. Il 23,58% sono turisti francesi, seguiti da inglesi (12,97%), spagnoli (12,89%) e tedeschi (7,24%).

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico