Consegnata la targa Ospitalità italiana a 16 ristoranti e gelaterie in Messico

Consegnata la targa Ospitalità italiana 16 ristoranti e gelaterie in Messico

Ore 13.33 – Domenica 10 aprile, nell’ambito dell’evento dedicato all’Italian Design Day svoltosi nel quartiere Polanco di Città del Messico, Francesco Careri —vicedirettore della Camera di Commercio Italiana (CCIM), accompagnato dall’Ambasciatore d’Italia, Luigi De Chiara— ha consegnato le targhe che attestano la certificazione Ospitalità Italiana a ristoranti e gelaterie che hanno aderito al bando 2022-2023.

Ospitalità Italiana è un progetto che ha l’obiettivo di promuovere i prodotti agroalimentari italiani nel mondo e migliorare l’immagine dei ristoranti all’estero che garantiscono il rispetto degli standard qualitativi della tradizione enogastronomica del Bel Paese. L’iniziativa è guidata da Unioncamere, l’organismo che rappresenta il sistema camerale italiano, con il supporto operativo dell’Istituto Nazionale Ricerche Turistiche (IS.NA.R.T.).

L’Ambasciatore De Chiara ha assicurato che questa certificazione è uno standard per tutti i ristoranti e le gelaterie che vogliono essere riconosciuti come spazi autenticamente italiani.

Gli esercizi certificati in Messico per il periodo 2022-2023 sono i ristoranti Belfiore, Belforno, Cipriani Masaryk, Forneria del Becco, La Piccola Trattoria, Casa D’Amico, Forno di Casa la Mexicana, Forno di Casa Desierto de los Leones, Forno di Casa Centro, Quattro Gastronomia Italiana, Sepia Cucina Italiana, Vecchio Forno e La Luna Sul Mare Val’Quirico. Inoltre sono state consegnate targhe alle gelaterie Di Luca, Il Gusto Giusto e Dinno & Bruno Gelato.

La certificazione ha riconoscimento internazionale ed è promossa in 60 Paesi. Attraverso la Camera di Commercio Italiana in Messico sono stati valutati e approvati 84 locali in occasione dei bandi 2010, 2015, 2016 e 2021.

Careri ha spiegato che la certificazione consente ai clienti di avere la garanzia di recarsi in una struttura che rispetti gli standard qualitativi: «il consumatore saprà che andrà a pranzo o a cena in un ristorante dove ci sono dei requisiti che devono essere rispettati per poter ricevere questa targa».

Francesco Brocchi, vicepresidente della CCIM, ha invitato tutti i ristoranti, gelaterie e pizzerie del Messico a partecipare a questo progetto per il periodo 2023-2024. Il bando è già disponibile sui siti della Camera di Commercio Italiana in Messico e Sabor Italia MX.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico