Nations League: dopo il pareggio di oggi, ecco il calendario dell’Italia

Nations League: dopo il pareggio di oggi, ecco il calendario dell'Italia

Ore 16.32 – Quattro partite comprese tra il 4 e il 14 giugno. È iniziato così —con il pareggio di oggi contreo la Germania a Bologna— il cammino della Nazionale di Roberto Mancini in Nations League. Sono 55 le selezioni che partecipano al trofeo ripartite in quattro Leghe (A, B, C, D) e suddivise in gironi.

«Abbiamo sofferto all’inizio, ma i miei sono stati bravi, giocando una partita alla pari con una grande nazionale», ha detto ai microfoni di RaiSport il commissario tecnico azzurro dopo l’1-1 allo stadio Renato Dall’Ara.

L’Italia è inserita nel Gruppo 3 di Lega A, la categoria nella quale si compete per la Coppa. Per provare a vincerla dovrà chiudere in vetta alla classifica del proprio raggruppamento qualificandosi per la fase finale a quattro in programma a giugno 2023.

Gli Azzurri affronterebbero in un’unica sede, con due turni a eliminazione diretta e in gara unica (semifinali e finali), le altre 3 squadre che hanno vinto i rispettivi tornei.

La Nazionale, che era tra le 4 teste di serie della scorsa edizione, si trova nel girone con Inghilterra, Germania e Ungheria. Il calendario, dopo il debutto in casa con la Germania, prevede una seconda partita a Cesena (7 giugno, ore 13.45 nel Messico centrale) poi le trasferte in Inghilterra (11 giugno, ore 13.45) e in Germania (14 giugno, ore 13.45 a Mönchengladbach).

Dopo la pausa estiva l’Italia tornerà in campo a settembre per le gare a settembre del 23 con l’Inghilterra (a San Siro, ore 13.45) e del 26 a Budapest (ore 13.45) contro l’Ungheria.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico