Dialogo Italia-Messico sul ruolo dei privati nella transizione energetica

Dialogo Italia-Messico sul ruolo dei privati nella transizione energetica

Ore 18.03 – Il 20 luglio alle ore 18:00 avrà luogo la conferenza Settore privato e cambiamento climatico, organizzata dall’Ambasciata d’Italia in Messico e dal nucleo messicano della World Future Society, in collaborazione con l’Associazione dei Ricercatori Italiani in Messico (ARIM) e l’iniziativa ODS (Objetivos de Desarrollo Sostenible) dell’Istituto Tecnologico di Studi Superiori di Monterrey (Tec).

L’evento —che si inserisce nel programma di sessioni di dialogo tra analisti italiani e messicani— ha come tema centrale la partecipazione dei privati ​​e delle imprese al processo di transizione energetica globale, una delle sfide più grandi e complesse per la società e le economie di questo secolo su scala mondiale.

Parteciperanno Alicia Bárcena, segretaria esecutiva della Commissione economica delle Nazioni Unite per l’America Latina e i Caraibi (ECLAC), Simone Lucatello, membro del gruppo di esperti delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, e Amparo Martínez, ricercatrice ed ex direttrice dell’Istituto nazionale di ecologia e cambiamento climatico.

La tavola rotonda sarà moderata da Miguel Ruiz Cabañas, direttore dell’Iniziativa ODS del Tec, già sottosegretario agli Affari Multilaterali e ai Diritti Umani del Ministero degli Affari Esteri ed ex ambasciatore messicano in Italia.

«L’inclusione strategica e ben informata del settore privato nella pianificazione e nelle attività di adattamento e mitigazione dei cambiamenti climatici» —si legge in una nota dell’Ambasciata d’Italia in Messico— «deve essere una parte fondamentale degli sforzi di tutti i Paesi per adattarsi a questi impatti».

«L’obiettivo di questo evento è presentare, discutere e guidare il settore privato nei processi di adattamento e mitigazione del clima in futuro. I principali temi che verranno affrontati sono:

• Comprendere l’impatto del cambiamento climatico sul settore privato
• Delineare i fattori che facilitano la partecipazione del settore privato ai processi di scambio di informazioni, finanziamento, accordi istituzionali e rafforzamento delle capacità.
• Offrire una guida pratica su come i partecipanti e il settore privato possono partecipare attivamente alla transizione energetica globale e promuovere lo sviluppo sostenibile.

Gli attori del settore privato differiscono per dimensioni (micro, piccolo, medio e grande), settore, motivazione (non profit, enti di beneficenza privati, imprese sociali) e se operano nei settori formali o informali. Tuttavia, tutti hanno impegni di riduzione delle emissioni. Le micro, piccole e medie imprese (MPMI) tendono a dominare il settore privato in molti Paesi in via di sviluppo e in quanto tali sono partcipanti chiave».

L’incontro sarà trasmesso attraverso la piattaforma Zoom e potrà essere seguito presenzialmente fino a 100 posti nel Salone Tamayo del Club de Industriales di Città del Messico. Gli interessati possono registrarsi inviando una mail a info@wfsmexico.org.

Patronato ITAL Messico