Elezioni: domenica ultimo giorno per la presentazione dei candidati all’estero

Ore 08.54 – Per i partiti e i gruppi politici italiani scade alle ore 20 di domenica 21 agosto 2022 (le ore 13 nel Messico centrale) il termine per la presentazione presso la cancelleria della Corte d’appello di Roma delle liste dei candidati alle elezioni del 25 settembre per le singole ripartizioni della circoscrizione Estero.

Immediatamente dopo la ricezione, le liste con i relativi documenti dovranno essere trasmesse all’Ufficio centrale per la circoscrizione Estero per l’esame e le determinazioni di competenza. L’Ufficio centrale è composto da sei magistrati —uno dei quali con funzioni di presidente e uno con funzioni di vicepresidente vicario— scelti dal presidente della Corte d’appello.

Le operazioni relative all’esame delle liste dovranno essere ultimate entro il giorno successivo, cioè entro il 23 agosto. I delegati di ciascuna lista potranno prendere cognizione, entro la stessa giornata, delle contestazioni fatte dall’Ufficio centrale per la circoscrizione Estero e delle modificazioni che questo abbia apportato.

L’Ufficio si riunirà nuovamente alle ore 12 del 24 agosto, per sentire eventualmente i delegati delle liste contestate o modificate e per ammettere nuovi documenti e apportare correzioni formali. Successivamente l’Ufficio emanerà le proprie decisioni. Da quel momento, i partiti avranno 48 ore per presentare eventuali ricorsi.

In seguito alle decisioni sui ricorsi, o dopo la scadenza del termine per ricorrere, l’Ufficio effettuerà i sorteggi per definire l’ordine in cui verranno riportate le liste ammesse sulle schede di votazione e sui manifesti con le liste dei candidati di ogni ripartizione della circoscrizione Estero per Camera e Senato.

Il Ministero dell’interno consegnerà al Ministero degli affari esteri le liste dei candidati ammesse alla competizione elettorale e i modelli delle schede elettorali il 30 agosto.

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Patronato ITAL Messico