Elezioni: i risultati all’estero, in Nord America e in Messico

Elezioni: i risultati all'estero, in Nord America e in Messico

Ore 05.24 – Nella circoscrizione estero —al Senato e alla Camera— il PD è il primo partito, seguito dalla coalizione di centrodestra.

È quanto emerge dai dati del Viminale basati sui voti degli italiani oltre confine: con quasi tutte le sezioni scrutinate, il PD ha collezionato 305.759 voti alla Camera (28,20%) 370.262 voti al Senato (33,98%); Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, insieme, contano invece 281.949 votanti alla Camera (26,00)% e 294.712 suffragi per il Senato (27,05%). Il Movimento Associativo Italiani all’Estero (MAIE) si piazza al terzo posto con il 13,04% alla Camera e il 12,73% al Senato.

In America Settentrionale e Centrale il PD è al primo posto alla Camera dei deputati con 25.783 voti (38,31%) seguito dal centrodestra con 23.892 voti (36,48%). Terzo il MAIE, che ha ottenuto 6.545 voti (9,79%). Per quanto riguarda il Senato, i voti ottenuti dal PD sono 27.058 (40.42%), mentre il centrodestra e il MAIE, al secondo posto e terzo posto, hanno ricevuto rispettivamente 22.777 (34,84%) e 6.374 (9,37%) voti.

Anche in Messico il PD è al primo posto con 1.130 voti per il Senato (33,98%) e 1.056 (32.18%) per la Camera. Segue il centrodestra con 1.008 voti (30,32%) per il Senato e 1.021 (31,11%) per la Camera dei deputati. Terzo il MAIE con 20,51% al Senato e 20,57% alla Camera.

Per quanto riguarda i candidati, nella ripartizione America Settentrionale e Centrale è stata eletta al Senato Francesca La Marca (PD) con 9.882 voti, mentre alla Camera andranno Andrea Di Giuseppe (FDI, 6820 voti) e Christian Di Sanzo (PD, 5.806 voti).

Patronato ITAL Messico